EuroCup Pallacanastro

La EuroCup di Pallacanestro

La EuroCup è uno dei tornei di pallacanestro più importanti a livello europeo. In questo articolo vi daremo tutte le informazioni che è importante conoscere al riguardo. 

Parliamo, infatti, di una competizione molto seguita e amata. Grazie a DAZN gli amanti della pallacanestro possono godersi tutte le partite di questa competizione. 

Inoltre, ci soffermeremo sui giocatori che si sono contraddistinti, i record e scopriremo la storia di questo torneo. Iniziamo dicendo che si tratta di una manifestazione molto giovane, nata negli anni 2000.

La EuroCup in pillole:

  • Fondazione: la data ufficiale di nascita della EuroCup è il 2002. In quell’anno la EuroCup ha preso il posto della Coppa Korac e della Coppa Saporta.
  • Struttura: vi prendono parte 20 squadre suddivise in 2 due gironi di 10 squadre ciascuno. Le prime 8 squadre di ogni girone accedono alla fase successiva a eliminazione diretta, cioè gli Ottavi di finale. Le ultime due squadre vengono eliminate.
  • Squadre: attualmente vi partecipano 20 squadre europee. Le squadre si affrontano in 2 gironi con gare di andata e ritorno. I team che accedono alla EuroCup sono decisi dalle varie federazioni nazionali in base ai risultati nel loro campionato.
  • Play-off: le prime 8 classificate di ogni girone accedono alla seconda fase a eliminazione diretta. Ogni turno – Ottavi, Quarti e Semifinale – si decide con un’unica partita. Tuttavia, non è sempre stato così. Le combinazioni tra le varie squadre partecipanti sono decise in base al piazzamento nella classifica del girone della Regular Season.  
  • Accesso alla EuroLeague: le due finaliste della EuroCup si guadagnano l’accesso alla successiva EuroLeague. Si tratta del più importante torneo continentale, a cui si può partecipare solo tramite inviti e licenze.

La breve ma intensa storia della EuroCup

Come già accennato, laEuroCup è una competizione continentale molto giovane. Ha sostituito la Coppa Korac e la Coppa Saporta solo nel 2002. È stata organizzata dalla Unione Leghe Europee Pallacanestro (ULEB), da cui ha preso anche il nome. Dal momento in cui è stata fondata ha ottenuto sempre maggiore successo e apprezzamento da parte dei giocatori. Possiamo dire che è la seconda coppa per importanza in Europa dopo la EuroLeague. 

La prima edizione si è conclusa nel 2003. È stata vinta dal Valencia, che ha battuto in finale la squadra slovena Krka Nova Mesto. Per questa prima edizione l’organizzazione decise che i vari turni a eliminazione diretta si giocassero al meglio delle tre gare. Dagli anni successivi, però, la situazione è cambiata. I primi turni, infatti, si svolgevano con partite di andata e ritorno in cui i punti si sommavano. La finale, invece, era decisa con una singola partita in campo neutro.

La seconda edizione nel 2004 è stata vinta dall’Hapoel Gerusalemme, che ha battuto il Real Madrid in finale. Le squadre spagnole hanno sempre avuto grande fortuna in questo torneo. Dopo la prima vittoria del Valencia, sono arrivati i trionfi di Real Madrid, Joventut Badalona e ancora Valencia di nuovo nella stagione 2009-2010.

Nel 2008-2009 la ULEB Cup diventa EuroCup.

Nel decennio che va dal 2010 al 2020 è regnato un grande equilibrio. Le squadre russe, sempre più forti, hanno vinto il torneo per 4 volte. Il Valencia è tornato a trionfare nel 2014 e nel 2019, imponendosi come squadra che ha vinto più tornei in totale. 

Dopo l’edizione cancellata a causa del Covid nel 2020, il torneo è ripreso con la vittoria dell’AS Monaco contro i russi del Kazan. Nel 2021-2022, poi, c’è stato un nuovo cambiamento al regolamento. Tutte le partite a eliminazione diretta, compresa la finalissima, vengono giocate con un turno unico. Chi vince quella gara, quindi, accede al turno successivo. Questa edizione del torneo ha visto per la prima volta trionfare una squadra italiana e cioè la Virtus Bologna.

I giocatori più importanti della EuroCup

Il primo giocatore di cui bisogna assolutamente parlare è Bojan Dubljević. È l’uomo dei record per quanto riguarda i punti segnati, e cioè oltre 1.200. Il montenegrino ha giocato diverse volte la EuroCup vincendola in due occasioni con il Valencia. Inoltre, è entrato per cinque volte nella cinquina dei migliori giocatori della stagione.

Il serbo Igor Rakočević, invece, è il giocatore che detiene il record dei punti realizzati per partita, e cioè quasi 20. Ciononostante, non ha mai vinto la EuroCup nel corso della sua lunga carriera.

Il cestista serbo Miloš Teodosić ha sicuramente segnato un pezzo di storia con la Virtus. Si è infatti aggiudicato il titolo di miglior giocatore nelle fasi finali della stagione 2022. È stato inoltre nominato per due volte nella cinquina dei migliori giocatori della stagione. Anche il suo compagno di squadra, il francese Mouhammadou Jaiteh, è stato nominato due volte nella cinquina dei migliori giocatori della stagione.

Lo statunitense Rob Gray è stato nominato miglior giocatore delle finali del 2021. È anche grazie a lui e ai suoi 25 punti che il Monaco ha trionfato.  

EuroCup: DAZN Bet’s Pop Quiz

Scopriamo insieme quanto nei sai della EuroCup e dei suoi record. Mettiti alla prova per capire se sei un vero intenditore di questo torneo.

Quante squadre giocano in EuroCup?

Il numero di squadre che prende parte all’EuroCup è attualmente 20. Sono suddivise in 2 giorni da 10 squadre ciascuno. Le migliori 8 di ogni girone accedono agli Ottavi mentre le ultime 2 vengono eliminate dal torneo.

Come funziona la EuroCup di pallacanestro?

Alla manifestazione partecipano 20 squadre distribuite in 2 gironi da 10. Si affrontano in turni di andata e ritorno. Le prime 8 squadre classificate per ogni girone accedono alla fase a eliminazione diretta in cui ci sono singole partite a decidere chi passa il turno. La squadra perdente viene eliminata. 

Chi è il miglior marcatore nella EuroCup 2022?

Il record di punti segnati nel corso dell’intera storia della EuroCup è del montenegrino Bojan Dubljević. Quest’ultimo, infatti, ha realizzato oltre 4.000 punti. Igor Rakočević, invece detiene il record di punti siglati in una singola partita, cioè quasi 20.

Chi vince l’EuroCup va in EuroLeague?

Esatto. Questo è uno dei riconoscimenti che spetta alla squadra che vince la EuroCup. Si qualifica per l’EuroLeague anche la seconda finalista.