Pallone Calcio Serie B

Il Campionato Italiano di Serie B

La Serie B è il secondo campionato del sistema calcistico italiano, conosciuto anche come “Campionato Cadetto” e questo è organizzata dalla Lega Serie B. Così come l’ente organizzatore della Serie A è la Lega Serie A. Entrambe le leghe sono state create nel 2010.

La Serie B si gioca ogni anno da oltre 90 anni. Per l’esattezza, la prima stagione ufficiale si è svolta a cavallo tra il 1929 e il 1930. Ogni anno partecipano 20 squadre. L’obiettivo di ogni squadra è il passaggio in Serie A, la massima divisione del sistema calcistico italiano.

Al termine di ogni stagione, le prime 3 squadre della Serie B vengono promosse in Serie A. Le ultime quattro retrocedono in Serie C. Tuttavia, solo le prime 2 squadre vengono promesse in Serie A direttamente. La terza promozione viene decisa da uno spareggio tra le squadre che si sono classificate al terzo, quarto, quinto e sesto posto. 

La Serie B ha una lunga storia, fatta da alcuni dei club calcistici più prestigiosi e importanti d’Italia. Dal 1929, anno in cui è nato il campionato, sono molte le squadre famose che vi hanno preso parte. Pensiamo a Milan, Juventus, Roma, Fiorentina e Napoli.

Il Genoa ha vinto 6 titoli in 34 stagioni ed è la squadra con più titoli in Serie B. In breve, se una squadra vuole arrivare alla massima divisione del calcio italiano, deve prima superare la dura competizione di questa serie.

La serie B in pillole: 

  • La Serie B è nata nel 1929, dunque ha una storia di oltre 90 anni.
  • È la seconda divisione del sistema calcistico italiano: dopo la Serie A e prima della Serie
  • Ogni anno 20 squadre si sfidano per aggiudicarsi una delle 3 promozioni in Serie A.
  • Il Genoa detiene il record di titoli con 6 vittorie.
  • Il Brescia è la squadra con il maggior numero di partecipazioni in Serie B. Ha disputato ben 64 stagioni.
  • L’organizzatore è la Lega Serie B.
  • Il soprannome più comune della Serie B è “Campionato Cadetto”. La parola “cadetto” indica i giovani.
  • Alla fine di ogni stagione si svolge un mini-torneo di spareggio tra le squadre che si sono classificate al terzo, quarto, quinto e sesto posto. La squadra vincitrice si aggiudica la promozione in Serie A. 

L’avvincente storia della Serie B

L’idea della Serie B è nata nel 1904. In quell’anno in Italia si è tenuto un campionato di calcio giovanile per club cittadini senior e per squadre giovanili di club cittadini. In quanto seconda divisione, quando un club cittadino senior diventava campione veniva promosso alla prima categoria. 

La Pro Vercelli fu il primo club a riuscirci, nel 1907.  Il primo format di campionato di seconda categoria ha visto molti cambiamenti in tema di regolamenti, tra cui come promozioni e retrocessioni. Il torneo funzionava come campionato di seconda fascia, ma lo è diventato ufficialmente solo nel 1929, anno in cui fu istituita la Serie B

Nel 1929 fu istituita la Serie B dal presidente della FIGC Leandro Arpinati. La prima stagione del campionato si svolse nel 1929-30 e comprendeva 18 società calcistiche. Dopo la Seconda Guerra Mondiale la Serie B fu divisa tra squadre settentrionali e squadre meridionali. Tornò a essere un campionato nazionale nel 1948. 

Nella maggior parte degli anni tra il 1958 e il 2003, il format  prevedeva la partecipazione di 20 società calcistiche per ogni stagione. Nel 2003 è stato introdotto un format a 24 squadre, ma un anno dopo la situazione è cambiata nuovamente. Dopo il 2004, la Serie B ha applicato un format di 22 squadre con un sistema di play-off. Oggi, il format  prevede 20 squadre e un sistema di play-off alla fine di ogni stagione. 

Le 3 società calcistiche con il maggior numero di partecipazioni alla Serie B sono il Brescia con 64, il Verona con 53 e il Modena con 51. Tuttavia, il Genoa detiene il record del maggior numero di titoli. Ha infatti vinto la competizione per ben 6 volte: nel 1935, 1953, 1962, 1973, 1976 e 1989. 

Per quanto riguarda i record dei giocatori, Luigi Cagni detiene il record di presenze con 485 partite. Juri Tamburini è secondo con 420 presenze totali. Se parliamo di gol, Stefan Schwoch è il giocatore con il maggior numero di reti nella storia: sono 135. Tuttavia, se si considerano anche i gol nei tornei di play-off e play-out, il capocannoniere assoluto è Daniele Cacia con 136 reti. 

Una delle stagioni più prestigiose e famose della Serie B è stata quella del 2006-2007. In quell’anno, 3 dei più famosi club calcistici italiani parteciparono: Juventus, Napoli e Genoa. Questi 3 club furono anche quelli che vennero promossi in Serie A. Il campionato fu vinto dalla Juventus. Il Napoli si classificò al secondo posto e il Genoa al terzo. A fine stagione il Genoa chiuse a 7 punti dalla Juventus, mentre il Napoli a 6. 

Il trofeo assegnato ai vincitori della Serie B dalla stagione 2006-07 a quella 2019-20 è la Coppa Ali della Vittoria. La Coppa, infatti, ha alla base una figura che ricorda quella della Vittoria. Dal 2021-22, invece, il club campione viene premiato con la Coppa Nexus. 

La stagione 2021-22 ha visto il Lecce vincere il titolo e guadagnarsi la promozione in Serie A insieme alla Cremonese. Il Monza è stato il club che ha conquistato il terzo biglietto di promozione in Serie A attraverso un torneo di play-off molto intenso. Infatti, il Monza è riuscito a battere il Pisa ai tempi supplementari nella finale dei play-off. 

Serie B: Quiz a sorpresa di DAZN Bet

Il nostro viaggio a ritroso nella storia e nei record della Serie B è finito. Questo è il momento perfetto per un quiz sulla Serie B! Sarà un quiz molto divertente per tutti, sia per i principianti sia per gli appassionati. Pensate di conoscere tutto sul campionato di Serie B? Questo quiz fa per voi. Pronti? Via!

Chi ha vinto più titoli di Serie B?

Partiamo con una domanda facile. Il club con il maggior numero di titoli di Serie B è il Genoa. Il Genoa Cricket and Football Club è riuscito a vincere il titolo per 6 volte tra il 1935 e il 1989. Al secondo posto di questa classifica troviamo due squadre, entrambe con 5 titoli: l’Atalanta e il Palermo. 

Chi ha collezionato più presenze in Serie B?

Questa è un’altra domanda facile per un appassionato di calcio di Serie B. Il record di presenze è del Brescia. Il club lombardo ha partecipato a 64 stagioni. Al secondo posto troviamo il Verona con 53 stagioni. Al terzo posto c’è il Modena con 51 stagioni. 

Chi è stato il prestito più costoso da un club di Serie B?

Vediamo cosa succede con una domanda più difficile. Kevin Bonifazi è stato il prestito più costoso pagato da un club. Secondo Transfermarkt, la S.P.A.L. ha pagato al Torino 11 milioni di euro per acquisire Bonifazi nella stagione 2020-21. Il secondo trasferimento più costoso non si differenzia molto in termini di cifre. Sempre secondo Transfermarkt, il Parma ha pagato 10,5 milioni di euro all’ Atlético Lanús per Lautaro Valenti nella stagione 2021-22. 

Qual è il nome del trofeo assegnato ai vincitori tra le stagioni 2006-07 e 2019-20?

La famosa Coppa Ali della Vittoria. È questo il nome della coppa che ogni campione della Serie B si è aggiudicato tra le stagioni 2006-07 e 2019-20. Il nome del trofeo deriva dalla decorazione della Coppa, ovvero le ali della dea greca Nike. La Vittoria, appunto. Il primo club ad aggiudicarsi questo trofeo è stato la Juventus nella stagione 2006-07. L’ultimo club ad aggiudicarsi questo trofeo è stato il Benevento nella stagione 2019-20.